Vent’anni di false “Rivoluzioni”…

6a00d83420552453ef00e54f7167478834-800wi

_________________________________________________________________________________________________________________________________

Dalla oscura “Operazione Mani Pulite”, spacciata per “Rivoluzione” Giudiziaria, alla fallita Rivoluzione Liberale di Forza Italia, impantanatasi nelle burocrazie di Palazzo. Dal “Cambiamento” dell’Ulivo, rivelatosi sostanzialmente una opzione finanziaria dei Poteri Forti, alla quasi “rivolta” del M5S che però di fatto è solo una resa senza condizioni a Magistratura Democratica ed alle sue ossessioni….

_________________________________________________________________________________________________________________________________

Quando il Popolo contesta, delegittima ed infine abbatte tutti i Poteri ed Ordini costituiti, si chiama “Rivoluzione”. Quando un Potere od un Ordine contesta, delegittima ed infine, di fatto, abbatte tutti gli altri Poteri ed Ordini costituiti si chiama “Golpe”.  Crediamo che molti, se non tutti gli elettori del PD, di SEL o del M5S nemmeno conoscono questa sostanziale differenza, gonfi della loro, giustificata, rabbia ed altre volte ingiustificata presunzione . E’ pura Logica, non certo altro.

Il Italia abbiamo assistito a tante sedicenti “Rivoluzioni” che, alla fine, non altro erano che una resa consapevole o no a Magistratura Democratica (L’Operazione Mani Pulite, l nascita dei Partiti dei Pm, o l’ascesa del M5S) . Alla fine si vuole arrivare a dire che il Leader del Centro Destra ed addirittura chi semplicemente milita o simpatizza per i lupo-napolitano-esposito680Partiti che ne fanno parte, è un poco di buono. Gli altri tutti Statisti e brave persone. E guai a chi dice il contrario. La cronaca (anche giudiziaria!) è li a dimostrare che non è proprio così, e che l’anomalia è palesemente un’ altra, ma a loro non importa.

L’unica vera “rivoluzione” a cui noi abbiamo creduto è stata quella Liberale. Ma nessuno l’ha imposta con la forza. Questa è la differenza. Ci abbiamo creduto. Non è andata come speravamo. Per colpa soprattutto di chi l’ha proposta? Soprattutto per gli “alleati” che chi l’ha proposta si è scelto? Entrambe le cose. Comunque è colpa nostra.

Ma gli altri? Cosa propongono? Un sistema nel quale il settore peggiore, più politicizzato e meno efficiente della Pubblica Amministrazione dello Stato prende tutto il Potere. Bell’affare. Analizzate, ad esempio, il M5S, gli ultimi arrivati delle “Rivoluzioni” di cartone: fa tutto schifo! Va tutto cambiato! E’ tutta una schifezza da azzerare! Tutti “affanculo“! Tranne la Magistratura di cui dobbiamo rispettare le “Sentenze”. Bel ragionamento. Un ragionamento,Referendum-300x300 appunto, da Golpe e non da Rivoluzione…

L’unica Rivoluzione che ancora crediamo essere quella giusta per il nostro fin troppo amato Paese? Quella Liberale che oggi passa attraverso alcuni Referendum dei nostri odiati-amati amici Radicali ma soprattutto quella del buon senso che riesce, contro tutto e contro tutti, a ridere e deridere l’ottusità dei salottini Radical Chic della Sinistra italiana…

 

Explore posts in the same categories: Italia

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: