Bersani rottamato anche dalla sua Portavoce…

_______________________________________________________________________________________________________

Sono belli, bravi ma soprattutto g-giovani! La campagna Elettorale delle Primarie di Pierluigi Bersani inizia con una clamorosa gaffe della sua Portavoce. figuriamoci una eventuale Campagna elettorale per le Politiche…

_______________________________________________________________________________________________________

Un pò Quadri di Partito un pò “rottamatori”, giovani ma anche esperti politici, belli ma sobri e soprattutto preparati. Ecco l’identikit del giovane democratico scelto da Bersani ma anche da Renzi per il loro comitato elettorale. Risultato: il solito papocchio. Come tutte le cose di pura forma fatte dall’ex PDS. Succede che la portavoce di Pierluigi Bersani, per recitare la parte della rivoluzionaria ma anche rispettosa dei big del Partito, decide di allungare i tempi di rottamazione per gli eletti proposta da Renzi: non più due Mandati, ma Tre. Perfetto. O quasi…

Anche Bersani, appunto al Terzo Mandato, sarebbe allora escluso? Certo che no, ne ha fatti solo due! Peccato che Pierluigi Bersani sia al Terzo Mandato e che la sua Portavoce non lo sappia…va bene lo stesso, una piccola gaffe, ma quanta confusione nelle Primarie della forma senza sostanza, proprio come tutte le altre…prezzemolino Renzi contro Bersanov, e siamo tutti g-giovani e belli…

Explore posts in the same categories: Italia

3 commenti su “Bersani rottamato anche dalla sua Portavoce…”

  1. Nexus Says:

    La sinistra è ad un bivio: o truccano le elezioni primarie escludendo Vendola (o anche con il doppio turno), oppure fanno vincere Renzi con la speranza di usarlo come “utile idiota” come hanno già fatto con Prodi.
    Bersani e Vendola con le loro facce non hanno possibilità di governare l’Italia, sono impresentabili come d’Alema, chissà se lo capiscono.

  2. andrea Says:

    Il pd-elle proclamerà Bersani papabile alla presidenza del consiglio..nel Pd+elle farete le primarie, oppure rimetterete in sella il legittimo unico incontestabile proprietario del partito?

  3. Nexus Says:

    Vedrai che truccano anche queste primarie, magari con la complicità di Vendola. Bersani ha detto che lui è “una risorsa” e deve partecipare. In realtà è tutta retorica ipocrita, infatti se Vendola non partecipa alle primarie Bersani ne trae solo vantaggio.
    Inoltre Vendola è indagato (al contrario della Polverini) e stando a tutto ciò che hanno sempre detto fin’ora non dovrebbe candidarsi ma dimettersi. Forse questo ragionamento non vale per i culturalmente superiori…


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: