La Polizia inglese nega la scorta a Saviano…

________________________________________________________________________________

Il solito Saviano invitato a ritirare il solito premio dalla solita platea “europea” (ed anti-italiana). Ma, a sorpresa,la Metropolitan Police di Londra gli nega la scorta in quanto “non giustificata”…

_______________________________________________________________________________

Sarebbe bello parlare di questo piccolo incidente con quei ragazzotti che dalla mattina alla sera invece di cercarsi un lavoro vanno in giro a dire: “Io lascerò l’Italia!”. Sarebbe bello sapere come la pensano quei tanti sedicenti intellettuali italiani che dalla mattina alla sera magnificano l’Europa e la civiltà dei suoi illuminati Governi rispetto allo stato pietoso in cui versa l’Italia governata da Berlusconi. Sarebbe bello parlare anche con lo stesso Saviano, lo scrittore che va in tournee in Europa per parlar male del suo Paese. Quello stesso Paese che però gli assicura una scorta da tanti anni…

“… la polizia metropolitana non ha ritenuto giustificata la scorta a Saviano e di non aver potuto pagare una protezione privata, dal momento che la loro organizzazione non ha finanziamenti ed è senza scopo di lucro…”

Ma come, avrà pensato il buon Roberto da bravo partenopeo: “IO sono Roberto Saviano!”. Appunto, gli hanno risposto da Londra. Lei la scorta non la merita poichè non c’è chissà quale pericolo. A quel punto Saviano, più offeso che impaurito, secondo noi, ha mandato qualcun’altro al suo posto lasciando l’ennesimo video messaggio di saluto in stile Bin Laden da Bora-Bora…

 “La mia gratitudine va a chi ha reso possibile che le mie parole diventassero pericolose per certi poteri che si nutrono di ombra e silenzio”

Certi Poteri“? Nella Città più europea e civile d’Europa? “Ombra e Silenzio” nella Gran Bretagna? Manco si trattasse di Casoria? Anzi, che dico, di Arcore? Vuoi vedere che oltre alla Massoneria ed ai rettiliani c’è lo zampino di Silvio? E no ragazzi, qui c’è qualcosa che non torna. Innanzitutto l’Italia è un Paese molto migliore di come tanti italiani, compreso Saviano, lo descrivono all’estero. In secondo luogo bisognerebbe cominciare a chiedersi quanto Saviano è vittima e quanto è personaggio, quanto c’è di vero e quanto c’è di costruito attorno alla sua figura…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Mondo

Tag:

Both comments and pings are currently closed.

3 commenti su “La Polizia inglese nega la scorta a Saviano…”

  1. Andrea Says:

    Ho letto il libro di Saviano , ho visto il film Gomorra, e tranne l’avvocato dei boss Casalesi ( senatore Pecorella rigorosamente PDL) ho letto e visto come una regione se trattata nel modo giusto possa divenatre quella è diventata…. Saviano ha raccontato la camorra in profondità, malavita imprenditoria e tragedie umane, . L torre vede molta Italia in tutto questo (riflessi inconsci) e giustamente se ne risente, Non si deve parlar male della mafia all’estero, o pardon dell’italia …..berlusconiana, visto che nel suo governo ci sguazza di tutto; tre soli bravi ragazzi: Cosentino (camorra) , De cristofaro( ndrangheta) Romano (mafia) senza farsi mancare la p2 p3 p4 …Saviano l’antitaliano…il partito di Gomorra

    • Nexus Says:

      Hai ragione, aboliamo i processi e mettiamo tutti in galera in maniera preventiva, in base a teoremi giudiziari.

      • Andrea Says:

        nessun processo altro che prigione, la casta non si fa processare nei tribunali,plebei,


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: