Altro che Unità d’Italia: Napoli è sempre la solita città borbonica…

_________________________________________________________________________________

Arriva il Presidente o il Re Borbone? Non fa nessuna differenza. La città viene ripulita dalla monnezza nei punti dove passerà il suo più illustre cittadino e solo per l’occasione. Da domani tutto tornerà sporco come e più di prima…

_______________________________________________________________________________

Arriva il Presidente Napolitano ed a Napoli, per miracolo, sparisce per un giorno la monnezza. Decenni di difficoltà e di emergenza svaniscono nel giro di una mattinata. In pieno stile borbonico, altro che unità d’Italia. Giorgio Napolitano viene trattato come il Re borbone e se ne compiace, tanto da dedicare la visita alla Lega nord ed alla padania che non esiste. Sarà, ma a Napoli pare che non esista l’Italia. Ed e’ questo il problema che viene sollevato nel resto del Paese ed è diquesto che bisognerebbe parlare, non certo di Pontida.

Ma nella Napoli del Presidente, la città con il peggior Tribunale d’Europa, nuovamente sanzionata dalla UE per l’emergenza monnezza, la città dove le strade vengono pulite solo dove passa il Re, il problema diventa Pontida ed il Governo. Meno male che c’è Napolitano, dice oggi Bersani. Meno male davvero…


Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Italia

Tag: , ,

Both comments and pings are currently closed.

2 commenti su “Altro che Unità d’Italia: Napoli è sempre la solita città borbonica…”

  1. Nexus Says:

    Il Nord è l’ultimo dei nostri problemi !

  2. Andrea Says:

    Il discorso di un berluskones è riconoscibile da Marte, lo riconosci per la mancanza totale di moralità e di conoscenza dei contenuti che imprudentemente cerca di abbozzare..l’homo berluskonianis vive per il suo capo…banda


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: