Il PD salvi se stesso dalle Procure

________________________________________________________________________________________________

Il PD avallando l’operato sconsiderato delle Procure militanti ha di fatto smesso da tempo di essere un’alternativa politica credibile a Berlusconi. Solo se riuscirà a sganciarsi dall’abbraccio mortale con i Giudici politicizzati ristabilendo il primato della Politica sul giustizialismo potrà non solo salvare se stesso e la Sinistra, ma contribuire alla costruzione di una Repubblica e di una Giustizia finalmente garantista…

_______________________________________________________________________________________________

Il PD è in piena emergenza Morale. Dopo l’Avviso di Garanzia a Penati, uomo simbolo del PD in Lombardia e nel Nord Italia davvero non rimane più nulla della presunta “superiorità morale” della Sinistra declamata, da un pò di tempo senza più tanta convinzione, dai leaders puri a prescindere dell’ex PDS ed ex Margherita. In realtà, come abbiamo spiegato qui, si tratta solo di un avviso di Garanzia a tutto il PD in occasione del Voto di oggi in Parlamento sul caso Tedesco e Papa. Solo uno dei tanti esempi di invasione di campo che la Magistratura militante opera da oramai più di vent’anni nel campo della Politica e contro le Istituzioni.

Ma inaspettatamente proprio oggi il PD ha l’occasione per essere davvero un’alternativa di Sinistra e moderata a Berlusconi ed al PdL, se solo riscoprisse il valore del Garantismo ed ammettesse che la partita che certa politica e certa Magistratura aiutate da certa informazione stanno compiendo ai danni delle Istituzioni democratiche, ha oramai superato i limiti della decenza.

Esecutivi, di Centro-Destra o Centro-Sinistra, costantemente sotto assedio da parte dei soliti Procuratori d’assalto, e spesso costretti a fare rimpasti fino ad arrivare a vere e proprie Crisi di Governo. E non fa nulla che poi tutti risultano innocenti. Magistrati che, oramai senza alcuna vergogna, prima indagano dei Politici e poi si candidano al loro posto. Magistrati che si mettono in aspettativa per fare gli assessori in giunte andate al governo di grandi città sull’onda del clamore mediatico delle loro inchieste. Leggi del Parlamento che vengono prima criticate apertamente magari prima della loro stessa approvazione e poi altrettanto apertamente, semplicemente non applicate. Come se nulla fosse. Senza che il CSM o chicchessia abbia nulla da ridire.

E come se non bastasse, nessuno è al sicuro in questo massacro. Nemmeno il PD, oramai non più il partito di riferimento di Magistratura Democratica e dei vari Giudici rockstar con la mano in tasca e l’altra che regge il microfono in vere e proprie tournee in tutta l’Italia dell’odio. Anche il PD è per loro sacrificabile perchè non più affidabile com’è stato per tutti gli anni ’90 il PDS. E allora cari compagni, cari amici, perchè non riprendersi in mano il proprio destino?

Il PD oggi ha l’occasione per dire che la Politica e le Istituzioni democratiche, con tutti i loro difetti, sono espressione della volontà del popolo sovrano e meritano rispetto per le loro funzioni e prerogative. L’Italia non può permettersi un “governo dei migliori” quando questi migliori sono quelli che che semplicemente hanno il coltello dalla parte del manico e per questo si autoproclamano tali. Perchè la differenza tra loro e voi e che la Politica può cambiare ed i politici alternarsi grazie al voto del Popolo, mentre loro, come hanno dimostrato dal ’93 ad oggi, una volta al potere difficilmente rinunceranno ad esercitarlo sempre e comunque, anche contro la volontà di quel Popolo in nome del quale emettono le loro Sentenze…

Bookmark and Share
Explore posts in the same categories: Italia

One Comment su “Il PD salvi se stesso dalle Procure”

  1. Andrea Says:

    Cosa mai intenderà oggi “la Torre” per….”primato della politica”.
    Senza fare illazioni ma basandosi solo sulle SUE NOTE tendenze partitiche, possiamo certamente pensar male…
    Il PDMENOELLE SI RIVELA SEMPRE più Berlusconiano, nel corpo e nell’anima…ma i veri nemici (per i corrotti e i corruttori) sono…. i giudici…il trucco non funziona più, ma la torre continua comunque a proporre sempre lo stesso giochino…ahaah SCEMOI!!!


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: