Renzi come Brunetta: i Dipendenti Pubblici in pausa sigaretta timbrino il badge

_________________________________________________________________________________________________

Renzi sempre più lontano dall’idea di società e di Stato che ha il PD. Dopo la polemica sul 1° Maggio è la volta dei dipendenti pubblici del Comune di Firenze. Giusta la pausa sigaretta o caffè, ma bisogna timbrare il badge di uscita come avviene nelle aziende private…

________________________________________________________________________________________________

Stavolta non c’entra niente Brunetta. Ha fatto tutto da solo ancora una volta Matteo Renzi, il Sindaco di Firenze sempre più evidentemente impegnato a dare un’idea diversa della Sinistra e del PD rispetto all’imbalsamata e cattocomunista attuale dirigenza del Partito più confuso d’Italia. Nel mirino stavolta i dipendenti del Comune che vanno in pausa caffè o sigaretta

“In un momento in cui ci sono cassaintegrati che crescono e giovani senza lavoro il compito dei dipendenti pubblici è quello di cercare di dare il buon esempio”. Se viene chiesto a chi vuole stare 20 minuti fuori a fumare una sigaretta o a prendere un caffè di timbrare in uscita e in entrata il badge, mi sembra un principio di buonsenso e sacrosanto in tutte le aziende private è così, sarà così anche al Comune di Firenze”

Piccoli Brunetta  (per fortuna) crescono, perfino a Sinistra. Vi ricordate le ironie del PD quando Brunetta decideva che ci volevano i tornelli ed il badge in tutti gli Uffici Pubblici? In realtà è dalle piccole cose che può venir fuori buona politica e un buon esempio per tutti. Nel PdL potrebbero addirittura cominciare a capirlo, tra un balzello e l’altro…

Bookmark and Share
Explore posts in the same categories: Italia

6 commenti su “Renzi come Brunetta: i Dipendenti Pubblici in pausa sigaretta timbrino il badge”

  1. andrea Says:

    NoN ha bisogno di andare da nessuna parte…Renzi e schiocco di suo.
    -SENZA IL PDMENOELLE BERLUSCONI STEREBBE IN GALERA


  2. […] La Torre Normanna Bastione Lucano Liberal Conservatore « Renzi come Brunetta: i Dipendenti Pubblici in pausa sigaretta timbrino il badge […]

  3. Nexus Says:

    Senza FI e il PDL Berlusconi non sarebbe in politica e i magistrati non lo cercherebbero proprio.

    • andrea Says:

      nexus campione! Nex pensa che berlusconi si è butttato in politica entrando in F.I e nel PDL……nexs NON SA che berlusconi era già noto alla procura di Milano BEN PRIMA della sua entrata in politica…diciamo dai tempi di Tangentopoli…
      Nex stando ai racconti del “giornale” (lispiratore della sua fede politica) è convinto che 1) archiviazione, estinzione del reato per sopraggiunte leggi e leggine ad personam in realtà altro non sono che ASSOLUZIONI PER FORMULA PIENA.

      SENZA IL PDMENOELLE BERLUSCONI STAREBBE IN GALERA

  4. andrea Says:

    Roba da vomitare, il principe del nulla; l’ebetino Renzi…
    un potenziale servetto prodotto dalla pubblicistica del partito della bicamerale

    _SENZA IL PDMENOELLE BERLUSCONI STAREBBE IN GALERA_

    • Nexus Says:

      Da quando è andato a cena ad Arcore l’hai cancellato dalla tua lista.


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: