La Sinistra francese esulta: Strauss Kahn non è uno stupratore, solo un puttaniere…

_________________________________________________________________________________________________

La Gauche francese, quella scandalizzata dai comportamenti di Berlusconi tanto quanto la Sinistra italiana può tirare un respiro di sollievo: Strauss Khan non ha violentato nessuno, ma è solo un puttaniere (pardon un tombeur de femmes). Addirittura torna in corsa per l’Eliseo. Ma allora perchè noi dovremmo scandalizzarci per il Bunga-Bunga? Giriamo la domanda al porno-PD…

_______________________________________________________________________________________________

C’era una volta una Sinistra francese sconcertata perchè il loro candidato all’Eliseo, già noto donnaiolo, era accusato addirittura di stupro. Le immagini di Strauss Khan in manette avevano eccitato a tal punto Marco Travaglio che questo invocava lo stesso trattamento per Berlusconi. Visto? Negli altri Paesi questa è la fine che fanno gli sporcaccioni, era in sostanza il sempliciotto ragionamento della nostra Opposizione. I francesi però non potevano credere che dopo anni passati a sbeffeggiare il Bunga Bunga la stessa sorte, anzi peggiore, toccasse ad uno dei loro politici più in vista.

Orbene, proprio perchè negli altri Paesi la Giustizia funziona, a differenza del nostro, non ci è voluto molto per scoprire che l’imputato eccellente era innocente. Anche perchè Strauss Kahn ha potuto contare su Giudici severi e dai modi spiccioli, ma sicuramente super partes. Com’è tipico della Giustizia americana. Che Marco Travaglio impari la lezione e che i giustizialisti da operetta in servizio permanente effettivo nelle redazioni dei giornali e, purtroppo, anche nei Tribunali, chiedano scusa. A chi? A tutti noi, che da anni assistiamo alla sistematica distruzione della privacy di una persona e dello sputtanamento delle Istituzioni della Repubblica in nome della “moralità”. Oltre alla dimostrazione pratica di come dovrebbe funzionare un Tribunale e la Giustizia, e cioè non contro qualcuno ed in combutta con certa informazione scandalistica, come avviene purtoppo in Italia da 17 anni a questa parte, questa storia lascia anche l’inevitabile tocco finale di ridicolo involontario. La Sinistra francese può tirare un respiro di sollievo: il suo uomo migliore non è uno stupratore, ma solo un puttaniere, quindi degno di ricandidarsi all’Eliseo. Ma allora di cosa stiamo discutendo qui in Italia da tre anni e mezzo?

Bookmark and Share
Explore posts in the same categories: Mondo

15 commenti su “La Sinistra francese esulta: Strauss Kahn non è uno stupratore, solo un puttaniere…”

  1. andrea Says:

    MENTRE INFURIA LA PROTESTA (LEGITTIMISSIMA) IN VAL SUSA IL”RE DEI TOPI” AGGIUSTA I PROPRI AFFARI ( ENTRO’ IN POLITICA PER QUESTO MOTIVO, SOLO PER QUESTO MOTIVO) DOPO IL PROCESSO BREVE ( INFILATO DI SOPPIATTO NELLA FINANZAIRIA “GRECA” DI TREMORTI) IERI IL GRAN COLPO: LA NORMA CHE ASSOLVE SE STESSO NELLA VICENDA MONDADORI

    -SENZA IL PDMENOELLE BERLUSCONI STAREBBE IN GALERA-

    • Nexus Says:

      Quel’articolo, tolto dalla finanziaria, diceva che il pagamento di una eventuale condanna di risarcimento economico, deve essere fatto solo dopo il terzo grado di giudizio, cioè dopo condanna definitiva.
      Se Berlusconi non esistesse sarebbero tutti d’accordo.
      Se Berlusconi non fosse in politica, gli ultimi 30 processi non sarebbero mai esistiti.

      • Daniele Says:

        Si certo, cosa c’entrava inserirla nella finanziaria?!?! E secondo quale principio giuridico o liberale vale solo per risarcimenti sopra i 10 milioni (20 in secondo grado)? Se e’ un’esigenza economica del momento non andrebbe applicata soprattutto a casi che riguardano piccole/medie imprese?

      • Nexus Says:

        Si, andrebbe applicata a tutti, non solo per risarcimenti milionari. E’ giusto pagare solo dopo l’eventuale condanna definitiva.
        E’ giusto anche fare una legge separata fuori dalla finanziaria.

  2. danele Says:

    Bastione hai le idee un po’ confuse:
    1) Da un lato esistono reati dall’altro comportamenti magari immorali, ma che illegali non sono. Stuprare è un reato (orribile) così come, per la legge italiana, fare sesso a pagamento con una minorenne e così come fare pressioni in procura per far rilasciare una presunta ladra senza documenti.
    2) E’ legittimo che la sinistra francese si compiaccia che DSK non sia uno stupratore, anche se la sua carriera politica è comunque finita perchè nelle democrazie liberali i politici si dimettono anche per comportamenti che reati non sono, ma che sono considerati non leciti per personaggi pubblici (come e’ successo a Marazzo).
    3) Elenco dei comportamenti di Mr B. che non sono reati ma che avrebbero causato le dimissioni in qualsiasi paese democratico liberale del mondo: a) dopo che Veronica Lario lo accuso’ di frequentare minorenni, Mr B va dal suo dipendente vespa e accusa la sinistra di aver plagiato sua moglie. Nei paesi civili le menzogne dei politici non sono tollerate pretendendo le sue scuse b) aver raccontato almeno 3 versioni del suo rapporto con Noemi mentendo a ripetizioni in maniera palese c) aver accettato di “utilizzare” prostitute (almeno la D’Addario) pagate da Tarantini imprenditore che fa affari con lo stato d) aver fatto entrare nelle sue residenze prostitute e altri personaggi senza adeguati controlli e) aver candidato personaggi (almeno la minetti) per palesi “meriti extrapolitici” f) aver utilizzato voli di stato per aviotrasportare ragazze alle sue feste in sardegna
    4) la giustizia italiana e’ super partes come quella americana, il complotto comunisti dei giudici esiste sono nella tua testa inculcata da giornalisti pagati da Berlusconi e da politici nominati da Berlusconi.
    5) DSK è stato scagionato soprattutto grazie a un’intercettazione. Ma come Alfano sosteneva che negli USA utilizzino pochissimo le intercettazioni e in questo caso l’hanno fatta addirittura ad una presunta vittima?!?! Ennesima prova delle balle che ti raccontano e di come avesse ragione Travaglio quando spiegava come funzionavano le intercettazioni negli USA (che in gran parte non sono autorizzate dai giudici…)

    • Nexus Says:

      1) Non c’è nessuna minorenne che accusa Berlusconi di aver fatto sesso con lui, se tu hai foto o filmati portali alla Boccassini.
      Non c’è nessun poliziotto/a che dicono di essere stati concussi da Berlusconi, negano tutti infatti nessuno di loro è indagato. Nessuno si è costituito parte civile contro il Cavaliere.
      2) Le dimissioni sono un’ammissione di colpevolezza, infatti quando non si è violata nessuna legge spesso non si dimettono i politici ne qui ne negli USA ne ovunque. Marrazzo non si è dimesso per il trans, ma per i soldi e la droga.
      3)Veronica accusa B. di frequentare minorenni ? Noemi ? Sono uscite subito le foto della festa coni genitori, amici, camerieri, nonni, cuochi etc… proprio scandaloso ! Il caso Tarantini e Daddario è scoppiato per gli appalti nella sanità della Puglia di Vendola, poi i giornali hanno coperto tutto con il finto scandalo di prostituzione con Berlusconi, che come ha detto la Daddario non l’ha mai pagata né lei ha chiesto soldi. Avrebbe chiesto un aiutino per una concessione edilizia che non ha mai avuto e che non poteva avere. Voli di Stati ? I giudici hanno già chiuso il caso dicendo che nessuna legge è stata infranta perché sugli aerei erano presenti persone autorizzate a volare né c’è aggravio di costi. Fascicolo archiviato.
      4) Lo sanno tutti che la magistratura italiana è politicizzata, saprai che è divisa in associazioni politiche che non rendono conto a nessuno e senza controllo democratico, di cui Magistratura Democratica è la più grande. Sappiamo la vecchia strategia di occupare tutti le istituzioni non eleggibili messa in atto svariati decenni fa, e che ci è stata raccontata dagli stessi comunisti in varie occasioni. 30 processi, di cui 24 finiti nel nulla sono sintomo di persecuzione. Il procuratore americano, ELETTO dal popolo, per non perdere la faccia davanti agli elettori ha ammesso lo sbaglio e fatto marcia indietro. In USA è tutto alla luce del sole e rendono conto al popolo e agli elettori, in Italia si fa finta che la politicizzazione e l’uso politico della giustizia non esista.
      5) Che in USA le intercettazioni sono meno rispetto all’Italia è risaputo, evidentemente le utilizzano per scoprire la verità e i reati, non per spiare e per sapere con chi va al letto la gente per il gusto di spettegolare e infangare le persone.

      • andrea Says:

        NEXS HA UN LIVELLO DI INFORMAZIONE PARI A QUELLA CHE AVEVA LA MIA TRISNONNA IN POLITICA ESTERA AI SUOI TEMPI…per questo motivo NEXS con sprezzo del ridicolo sforna figure barbine a raffica…NEXS NON SA ( povero cristo) che la politica del “RE DEI TOPI” non puo’ continuare ad essere, sempre, la tesi difensiva di GHEDINI e studi legali associati…ma tant’è….

      • Daniele Says:

        1) Qundi se uno stupra un bambino che pero’ non lo denuncia non c’è reato? Sei a conoscenza del concetto di plagio? Informati visto che sei stato plagiato da ventanni di disinformazione berlusconiana
        2) Se uno si dimette è colpevole è una frase geniale. Escudi che ci possano essere comportamente non in linea con un ruolo pubblico che non siano illegali. Comunque per la cronaca non c’è nessuna sentenza che dice che marazzo sia colpevole.
        3-C) davvero non trovi nulla da dire che un politico riceva favori da imprenditori che lavorano con l’amministrazione pubblica? (nel cao specifico per me la colpa di MrB. e’ proprio quello di non aver pagato lui la daddario, per la cronaca tutti gli esponenti di SX che hanno avuto a che fare con tarantini sono in prigione o si sono dimessi…f) sui voli di stato il governo di MrB ha cambiato una legge fatta da Prodi dopo il caso mastella per poter aviotrasportare ragazze in sardegna, è ovvio che non sia reato, ma per me solo questo motivo di dimissioni e di secchiate di merda in faccia.
        4) e’ la stessa cosa che dice cesare battisti. Lo sanno tutti è una boiata, lo dicono persone pagate da MrB? Fammi i nomi di 5 personalità non pagate da MrB che sostengono quello che tu dici. Per tua cultura generale la corrente storicamente maggioritaria nell’ANM è la componente di “centrodestra” Unicost. Se la magistratura è politicizzata come mai Mr B non è mai stato condannato? Vuoi scegliere a caso uno dei 22 processi di MrB e lo discutiamo e vediamo se è un povero perseguitato in criminale incallito che si è rifugiato in politica
        5) E’ risaputo da chi? Mi dai i riferimenti di questa tua affermazione?

      • Nexus Says:

        Ti stai arrampicando sugli specchi per tentare di giustificare e difendere l’ingiustificabile, ripeti sempre le stesse cose. La verità è che siete da anni che soffrite perché non sopportate che Berlusconi abbia creato un’alternativa di governo in tutta Italia e che governa da nord a sud.
        Nei processi alla fine le teorie contano zero, servono le prove e qui non ce ne sono. Il giudice è chiamato a dare una motivazione della sentenza !
        Ha ha, io rido di voi quando fate queste sparate, poveri giustizialisti, non sopportate che Ruby e i poliziotti non accusino Silvio. Fatevene una ragione, non c’è parte lesa né prove !
        Finché ci sarà gente come voi che sopravvaluta Berlusconi, pensando che possa tutto e che abbia le mani ovunque, LUI resterà ai vertici della politica con un grande consenso come negli ultimi 17 anni.
        A leggere i commenti furibondi e scandalizzati, tutte le volte che Silvio è stato assolto o che le accuse sono state archiviate per incapacità dei PM, è palese che a non rispettare le sentenze e quindi l’autonomia dei giudici siete voi altri, non io.
        Mi ricordate la Annunziata, poverina, che pochi giorni fa ha detto che “l’arresto di Dominique Strauss-Kahn ci riempie di gioia”. Non sapeva un bel niente di ciò che era successo, ma lei era contenta. Mi fa pena. Lei aveva sentenziato insieme al suo amico Gad Lerner !

      • Daniele Says:

        Stavamo discutendo per punti con argomentazioni specifiche, hai cambiato logica con la solita brodaglia di argomentazioni berlusconiane e affermazioni basate sul nulla. MrB. Ha vinto perché controlla la comunicazione ( adesso un po’ meno grazie ad Internet) ed e’ stato in grado di far passare le sue balle come quelle che hai diligentemente ripetuto tu

      • Nexus Says:

        Tutte le volte che Mister B. ha controllato la Rai da Presidente del Consiglio, poi ha perso le elezioni.
        I voti persi negli ultimi 5 mesi non sono causati dai finti scandali sessuali di Berlusconi, ma dalla deriva cattosocialista in politica economica del governo Tremonti.
        Per quanto ne so io, finalmente tra pochissimo tempo ci sarà una chiamata alle armi dei liberali e liberisti del PDL, che finalmente si stanno organizzando ed usciranno dal letargo. Di più preciso non so.

  3. andrea Says:

    dicasi puttana tal femmina che vende il proprio corpo per utile ritorno personale…nel partito della PDL alla luce dei fatti ne vedo tante

  4. Nexus Says:

    Il procuratore Cyrus Vance jr ( democratico, eletto dal popolo) ha riconosciuto l’errore ed ha fatto retromarcia.
    Qui sarebbe impensabile, l’accusa sputtana una persona fino alla fine negando l’evidenza, e poi decidono i giudici nel processo !

    • andrea Says:

      oppure che la signorina prostituta sia stata alquanto sfortunata..pensa se questa gentile intrattenitrice invece di “operare” negli usa avesse frequentato certi ambienti politico-imprenditoriali milanesi, un posto da ministra della repubblica, candidata eletta consigliera regionale, non l’avrebbe tolto nessuno…è già accaduto con altre gentili “intrattenitrici televisive italiane”…quindi scopro l’acqua calda..
      In america sarebbe impensabile che una puttana potesse aspirare a tanto…


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: