Chi Vota SI vota a favore dei Pozzi di Petrolio in Basilicata…

__________________________________________________________________________________________________

Dopo la disfatta in Libia, l’Italia (non il Governo, l’Italia) rimane priva di fonti di approvvigionamento energetico particolarmente convenienti a parte gli accordi (criticati dalla Sinistra) con la Russia di Putin e la Gazprom. Se passa il SI, l’Italia (non il Governo, l’Italia quindi TUTTI noi) dovrà per forza di cose sfruttare al massimo i giacimenti di Petrolio della Val’D’Agri. Votare SI, significa DI FATTO aprire 10, 100, 1000 nuovi pozzi di Petrolio in Basilicata…complimenti a tutti!!!

______________________________________________________________________________________________

Bookmark and Share
Explore posts in the same categories: Basilicata

5 commenti su “Chi Vota SI vota a favore dei Pozzi di Petrolio in Basilicata…”


  1. […] aggiungere un NO  alla Fame nel Mondo? E poi un SI alla felicità, come invocava Prodi nel 2006? Ve lo avevamo detto: senza Nucleare l’Italia sarà costretta ad aumentare l’estrazione dell’unica […]

  2. Andrea Says:

    Il PD incassa il colpo, come sempre è accaduto negli ultimi 20 anni, il partito DELLA BICAMERALE ha visto sfuggirsi di mano il collaudato ( nell’informazione assistita dei finanziamenti pubblici agli editori) sistema comunicativo che D’alema e berlusconi avevano escogitato, ovvero uno faceva finta di essere di sinistra, l’altro diffondeva cortine fumogene sul pericolo comunista…TANA PER ENTRAMBI, in realtà due semplici compari in affari, nella quale uno era la garanzia dell’altro…continueranno i vertici del PDMENOELLE a proteggere Berlusconi da se stesso e dalle proprie responsabilità? A vantaggio di conoscenza diciamo che il giochino è stato abbondantemente sbugiardato, vedremo se avranno ancora una volta la faccia del culo che gli ha caratterizzati in questi anni di “seconda repubblica”

    P.S. dalla foto togli anche N. Moretti, il regista prima di altri denunciò l’inganno bipatizan del faccendiere D’alema & co.

  3. Andrea Says:

    Vince il SI…vince il movimento ambientalista, vince Di Pietro, vince la sinistra “estrema” (estrema rispetto a chi?)..un monito chiaro per il PD filo berlusconiano. perde l’inciucio dell’asse ventennale D’alema Veltroni Berlusconi, perde il terzo polo delle utility spa di “famiglia”….ma fatto importante VINCONO LE RAGIONI DEI CITTADINI

  4. Andrea Says:

    votare a Si è convenuto anche a Berlusconi, essendo proprietario di ingenti quote azionarie della Gazprom. (inganno Putin)..anche in Russia la magistratura indaga

    • Nexus Says:

      HA HA HA HA !
      Ma questa volta non hai esagerato ? E chi te le pass queste notizie, Massimo Mazzucco ?


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: