Se Il Corriere.it diventa la Gazzetta Ufficiale dei maleducati…

______________________________________________________________________________________________

Mentre Il Fatto è la Gazzetta delle Procure, Il Corriere della Sera nella sua versione on-line diventa la voce ufficiale di tutti i contestatori italiani e non. Basta insultare, contestare, manifestare contro qualche personaggio pubblico per finire in prima pagina. Anche se magari, come capita quasi sempre, i contestatori erano quattro gatti…

______________________________________________________________________________________________

Noi ogni giorno ci divertiamo a guardare il TG3. Un pò perchè siamo simpatizzanti del Centro-Destra e quindi abituati a guardare tutti i Tg ed a leggere anche Repubblica o l’Unità a differenza dei Sinistrati italiani che per sentirsi “informati” gli basta guardare distrattamente Annozero. Un pò perchè ultimamente è davvero divertente notare che le oceaniche manifestazioni di protesta di cui dà notizia la corazzata antiberlusconiana della RAI è formata per lo più da quattro gatti, spesso i soliti noti e tanti giornalisti e fotografi,quasi sempre in maggioranza. Dal Milione in piazza (ma poi erano qualche migliaio a Roma e poche centinaia di migliaia contando tutto il Pianeta Terra) a quelle di questi giorni dove pietosamente si evitava non solo di indicare il numero dei partecipanti ma anche di riprendere piazza Montecitorio.

Oggi invece è davvero divertente notare la pagina on-line de Il Corriere della Sera. Sembra la gazzetta degli scostumati. Non c’è gruppuscolo, piccolo o minuscolo, di contestatori che non abbia diritto ad un trafiletto, ad un articolo sul sedicente “autorevole” quotidiano.

Paniz contestato dal Popolo Viola. E questa non è una novità anche se più che popolo bisognerebbe dire dal Circolo Ricreativo Viola, perchè è simile sia il numero di partecipanti che la barbosità degli (stessi) argomenti che trattano.

Alfano evita i contestatori a Berlino. Addirittura il Corriere si azzarda a dire che ci sarebbero state “decine di studenti e qualche cartello di protesta”. Magari anche il rinfresco finale. Anche se ad una festa di Laurea ci sono più invitati.

Lele Mora contestato al grido “Buffone, Buffone!”. Accidenti, questa si che è una notizia fondamentale per il Paese. Siamo sicuri che la Marcegaglia e Montezemolo ne rimarranno turbati. Magari la Boccassini leggerà l’articolo cercando di trarne qualche nuovo spunto per l’Inchiesta del Secolo.

Scilipoti viene sempre insultato dai suoi ex-colleghi alla Camera ogni volta che viene nominato. Ma anche qui, il quotidiano auorevole, indipendente e letto dall’Italia “migliore” non si interroga sul livello di becerume raggiunto dall’IdV e dal PD in Parlamento, ma sulle possibili ricadute psicologiche del povero Deputato.

Insomma La Gazzetta Ufficiale dei Maleducati è on line. Contestatori e scostumati di tutto il Mondo, andate in giro ad insultare qualche personaggio pubblico, meglio se qualche esponente del Governo o della Maggioranza. Forse il TG3, e sicuramente Il Corriere.it, ne darà autorevolmente notizia…

Bookmark and Share
Explore posts in the same categories: Italia

7 commenti su “Se Il Corriere.it diventa la Gazzetta Ufficiale dei maleducati…”

  1. Nexus Says:

    Adesso i verbali segretati arrivano a questi due quotidiani dopo appena una settimana. E nessuno fa niente.
    Dopo Repubblichella 2000, il Corriere della Sega.

  2. andrea Says:

    sbaglio o berlusconi ha fatto campagna acquisti tra i “responsabili” (faccio notare che questi “responsabili” hanno fatto il salto del fosso passando da una coalizione all’altra)? Penso, ne sono convinto che per essere berlusconiani qualche problemino uno ce l’ha di sicuro…Lo scrivente del presente articolo ha già bittato nel dimenticatoio gli insulti che Fini ha dovuto subire da parte dei berlusckones e dai leghisti (ero a Venezia durante la manifestazione leghista, flotte di camice verdi che urlavano : FINI FIGLIO DI… FINI CORN… E ANCORA ANCORA..) …possibile che Lo Scrivente si stupisca delle condivisibili o no contestazioni a CILLIPOTI. SBAGLIO o berlusconi sta tenedo fede alle corruzioni profferte per il servizio reso dei Responsabili? Sbaglio o di recente berluskones ha investito della carica di ministro uno dei responsabili for sale?
    Stupitevi delle porcate di Berlusconi…”amor che nulla amato amar perdona”…disse qualcuno

    • Nexus Says:

      Compravendite ? Ti riferisci ai circa 40 parlamentari eletti con il centro destra e passati con l’opposizione ?

      • Andrea Says:

        Nel caso di Fini non si puo’ parlare di compravendita ( Hanno anche votato per la fiducia a berlusconi) ma di scissione. Le compravendite le fa solo berlusconi. E’ Noto!!


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: