Il Miglior Governo della Repubblica. Parola del Mago Otelma…


____________________________________________________________________________________________
Tra le risate generali, l’ex-Sindaco di Roma Walter Veltroni, tra una puntata di Ballarò ed uno Scandalo Affittopoli, ha definito il Governo Prodi del ’96 come il migliore della Storia della Repubblica italiana. Ebbene noi abbiamo la prova della veridicità di quella “argomentazione”…la benedizione del “Divino” Mago Otelma…
____________________________________________________________________________________________
Foto di Gruppo: due Comunisti,  un Democristiano (raccomandato) ed un Coglione con microfono. No, non ci riferivamo ad Otelma, ma a quello che ultimamente ha scritto i testi di Saviano e Fazio…guardate bene…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Cose da non Ricordare

8 commenti su “Il Miglior Governo della Repubblica. Parola del Mago Otelma…”


  1. Ma qui nessuno dice che Berlusconi è il Messia, mica siamo come la Sinistra. A parte che noi non siamo come la Sinistra anche perchè non cambiamo messia e leader e nome ogni anno. Il nostro Blog, per ora, semplicemente contrasta l’idea bislacca di una Italia dei “migliori” contrapposta ad una Italia dei fetenti…una cagata pazzesca. poi quando vogliamo criticare i Governi Prodi e Belrusconi, credo saremo un pò tutti d’accordo. Noi però sosteniamo che il male minore è Berlusconi…

  2. Nexus Says:

    La risposta è quella. Aumenta la spesa e nessun ente locale vuole rinunciare a spendere, in una campagna elettorale perenne. Poi è un fatto noto che Casini è sempre stato contrario nei precedenti governi minacciando la caduta del governo, e ci si sono messe pure le regioni che si sono sempre opposte alla riduzione o abolizione perchè non vogliono rinunciare alla spesa improduttiva, che appunto serve solo per cercare il consenso nel brevissimo termine, ma che nel medio e lungo termine porta solo danni.
    Da parte di Tremonti inoltre manca un pò di coraggio, io il ministero l’avrei diviso in due dando queste competenze all’ottimo Antonio Martino che è sicuramente più liberale e liberista.
    Ma i responsabili di quella tassa che punisce le imprese in proporzione a quanto producono, è di chi l’ha fatta, cioè l’allegra brigata Prodi-Visco.

  3. Nexus Says:

    Nel ’97 c’era lo stesso governo Prodi iniziato nel ’96 !
    Più aumentano le tasse, più aumenta la spesa, e questo è un dramma che molti non capiscono fino in fondo. Casini si è sempre opposto alla riforma tributaria perchè non ha mai capito che abbassare le aliquote per tutti porta sviluppo e crescita.

    • fenjus Says:

      Ho precisato solo la data. Ma non ha ancora risposto come mai per otto anni il governo più “liberale” mai avuto in Italia non l’abbia soppressa. Non ne trova argomentazioni valide? Prima di risponderle su aumento della spesa proporzionalmente all’aumento delle tasse e Casini, sarebbe così gentile di rispondere prima lei?

  4. fenjus Says:

    Il blog è sempre divertente. E capisco anche perché si possa leggere (la retorica e il populismo aiutano molto in questo Paese). Poi dare del coglione a tutti quelli che la pensano in maniera differente rende bene il tipo di civiltà (di certo non lucana).
    P.S.
    IRAP: Come mai, negli ultimi 14 anni, il più grande governo “liberale” che abbia mai avuto il Paese che ha governato in totale otto anni non ha eliminato questa pazzia? Preciso che la legge non è del 1996 ma del dicembre 1997.

  5. Nexus Says:

    Il governo Prodi del ’96 ha inventato l’IRAP, la tassa che colpisce la produttività delle imprese, una pazzia !


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: