Tra Belen e la Canalis in piazza voleva andarci Morandi…


____________________________________________________________________________________________
Continuano ad arrivare comiche esternazioni sulla manifestazione di Domenica delle “donne” contro Berlusconi. Dopo la Bongiorno che dimentica che fino a sei Mesi fa anche lei faceva parte della nuova  classe dirigente femminile del PdL ci mancavano non Belen Rodriguez e nemmeno Elisabetta Canalis, ma Gianni Morandi…
____________________________________________________________________________________________

Parole sagge. Due veline del variopinto mondo dello Spettacolo con più sale in zucca di tantissime sedicenti “intellettuali” ed ancora più sedicenti “artiste”. La Canalis puntualizza…

“Io non avrei preso parte alla manifestazione, non c’era bisogno di farla. Possono fare tutte le manifestazioni che vogliono, ma le donne senza valori ci sono in Italia e da tutte le parti”

Siamo perfettamente d’accordo. Infatti bisognerebbe ragionare su chi sputtana il nostro Paese all’estero, se un Premier che si comporta come Kennedy o Mitterand o la nostra sempre più unfit Opposizione. Rincara la dose Belen Rodriguez che rimarca più o meno lo stesso concetto…

“le donne senza valori ci sono ovunque, non solo in Italia, e non da oggi. Si possono fare tutte le manifestazione ma è un fatto di educazione, è dalla base che occorre lavorare”

Ottimo. Molto più profondo di chi va in giro che tutto ciò è per colpa del Caimano e delle sue televisioni e che basterebbe appendere per i piedi lui per far finire questo scandalo mondiale. Insomma due veline con più profondità di pensiero e più ragionevolezza di tante “donne progressiste” che hanno invece solo dimostrato odio dicendo banalità e facendosi strumentalizzare da altri uomini, i Leaders del Centro-Sinistra che le hanno sfruttate per cercare di avere loro più potere.

Ma in tutto ciò non poteva mancare la ciliegina del ridicolo involontario che non manca mai quando parlano uomini e donne di Sinistra. In questo caso Gianni Morandi che invece dichiara che lui in piazza ci sarebbe andato. Appunto. Chiedete anche a Luca e Paolo, così, tanto per sapere…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Cose Così

3 commenti su “Tra Belen e la Canalis in piazza voleva andarci Morandi…”

  1. romain Says:

    Canalis e la Rodriguez hanno dato prova di avere più buon senso di tante altre; che Morandi, da buon comunista, volesse andare alle manifestazioni contro Silvio, non può stupire; che Luca e Paolo, Zelig, la Cortellesi, Bisio e Striscia la notizia gettano fango contro Silvio pure non può stupire, visto che sono pagati dalla Mediaset di Berlusconi ma questi è un buonista/masochista


  2. Non solo, ma era un corteo di donne che insultavano altre donne per conto di uomini. Uno spettacolo indegno.

  3. Nexus Says:

    Canalis e Rodriguez adesso avranno la critica del 80% dei giornali contro.
    Quella manifestazione era penosa in quanto non riguardava affatto le donne, ma se la predeva con Berlusconi e basta. Le ospiti di Arcore si comportano liberamente come vogliono loro, che c’entra Silvio ?


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: