Fini marca visita…

______________________________________________________________________________________________

All’Assemblea del Terzo Polo a Todi va in scena il solito litigio tra FLi e l’UdC sui temi etici, e colpisce l’assenza di Gianfranco Fini, ufficialmente a casa con l’influenza…

______________________________________________________________________________________________

Non inizia nel migliore dei modi l’avventura del cosiddetto Terzo Polo. Il Colonnello finiano Benedetto Della Vedova attacca la Chiesa suscitando l’ira di Rocco Buttiglione. Davvero un inizio promettente per la nuova Coalizione. Lo spettro dell’Ulivo sempre più incombente. Piuttosto colpisce l’assenza del Presidente della Camera Gianfranco Fini, ufficialmente a letto con l’influenza, più probabilmente deciso a non farsi vedere in giro finchè non sarà nuovamente caduto nel dimenticatoio mediatico l’affaire Montecarlo.

Il Terzo Polo fino a qualche Mese fa era considerato la vera sorpresa della Politica italiana, con sondaggi favorevolissimi e con ben tre Leaders autoproclamatisi i salvatori del Paese, in grande spolvero: Casini, Fini e Montezemolo. Oggi resta l’ennesima convention con l’ennesimo annuncio di alleanza, l’ennesimo comizio antiberlusconiano, sondaggi poco favorevoli, leaders che si guardano in cagnesco fra di loro, gente che marca visita e ferraristi che non si decidono a scendere in campo. Ed una sola proposta concreta: più tasse per tutti. Mancava solo Prodi…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Cose Così

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: