Le Priorità della Sinistra

______________________________________________________________________________________________
Basta guardare il TG3 o leggere Repubblica e perfino il Corriere della Sera per capire perchè è giusto che l’attuale Centro-Sinistra rimanga all’Opposizione…
______________________________________________________________________________________________
E’ una questione di Priorità. Normalmente, e specie nei momenti di crisi, un Paese si concentra sulle questioni di primaria importanza per la gente. Tutto il Paese, a partire dalle sue Istituzioni e dalla sua classe dirigente, fino ai singoli cittadini. Ad esempio oggi. Cosa succede? Nulla di importante, c’è solo un Colpo di Stato in uno dei pochissimi Paesi arabi moderati a pochi chilometri dalle coste siciliane. C’è solo un Referendum a Mirafiori che mette nelle mani dei Sindacati il futuro di una delle maggiori fabbriche italiane e di una intera Regione. C’è solo una crisi economica che declassa ancora di più la Grecia e che fa schizzare la benzina a prezzi mai visti. Nel Belgio c’è aria di secessione. Si tratta insomma solo di decidere il futuro di questo Paese per quel che riguarda l’Istruzione, il Mercato del Lavoro e le Riforme Istituzionali l’Energia. Cose che condizioneranno la vita di noi tutti.

Facciamo finta per un attimo di non stare in Basilicata, la Regione della Zona del Crepuscolo che di tutte queste cose se ne infischia pensando di vivere ancora negli anni ’80, tra un Corso di Formazione ed una Raccomandazione. Facciamo finta di vivere in Italia e leggiamo un quotidiano qualsiasi o guardiamo un tg qualsiasi…

Il Tribunale della città più importante d’Italia schiera i suoi pezzi da ’90 per una inchiesta delicatissima e di primaria importanza che riguarda le presunte eiaculazioni del Premier. Il TG3 apre con enfasi parlando del giro di prostitute che allietano sculettando le notti del Cavaliere. Giuristi ed intellettuali di Sinistra si interrogano sul senso della figa. La Sinistra politica, ovviamente, si indigna, ma questa non è una novità.

Ci chiediamo perchè siamo, anzi perchè ci hanno fatto diventare berlusconiani. Anche stavolta la risposta è davanti agli occhi di tutti…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Italia

One Comment su “Le Priorità della Sinistra”

  1. ettore Says:

    Ma di fronte ad una campagna fatta di fango, sterco e fandonie, come non esser berlusconiani?


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: