Zapatero manda l’Esercito, Sabina Guzzanti al Pronto Soccorso?


____________________________________________________________________________________________
Caos in Spagna. Zapatero è costretto a ricorrere all’aiuto dell’Esercito. Tutto normale. Ma pensate se l’avesse fatto Silvio, o Aznar. Ma soprattutto, dov’è Sabina Guzzanti?
____________________________________________________________________________________________

L’Esercito spagnolo stavolta non si ritira, ma scende in campo. Per una volta Zapatero non ordina il fuggi-fuggi generale di quello che fu uno dei più gloriosi eserciti europei, ma ne chiede l’aiuto. Tutto normale. In una Democrazia può accadere anche questo. Un Paese come la Spagna ha difficoltà economiche, non Democratiche, ed in un Paese democratico, se la legge lo consente, l’Esercito può essere utilizzato anche per ragione straordinarie di politica interna. Tutto normale, noi stiamo dalla parte di Zapatero.

Semplicemente non osiamo immaginare i pianti della Sinistra italiana (e spagnola) se a fare la stessa mossa fosse stato in Spagna Aznar, o in Italia Berlusconi. Provate ad immaginarlo con un minimo di onestà intellettuale. Ed a proposito di “intellettuali”, cosa ne pensa la nostra Sabina Guzzanti? Possibile che non si esprima su questa ed altre mosse del suo ex-idolo politico al quale ha dedicato anche un Film (film per modo di dire) sempre in chiave antiberlusconiana? La nostra pasionaria viola evidentemente è troppo impegnata a dire sciocchezze sull’Abruzzo per occuparsi di queste ed altre dimostrazioni della sua inqualificabile ignoranza…

Bookmark and Share

Annunci
Explore posts in the same categories: Italia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: