Il Partito della Pensione

_____________________________________________________

Meglio la Pensione assicurata che le Elezioni anticipate. Così i finiani fregano Parlamentari al PdL. E preparano il Ribaltone.

_____________________________________________________________________________________________

Il rischio di Ribaltone alla Camera come al Senato è altissimo, e Berlusconi lo sa benissimo. Il motivo? Tutt’altro che nobile o politico, come sostengono i finiani, bensì meramente economico. Si chiama Pensione. Una modifica della legge intervenuta nella scorsa Legislatura fa si che i Parlamentari neo eletti maturino il diritto alla loro meritata pensione non più dopo due anni e mezzo, come è stato fin’ora, ma dopo 5 anni, cioè l’intera Legislatura. Un rapido calcolo e si scopre che sono tantissimi in tutto il Parlamento e nel PdL i Parlamentari eletti per la prima volta. In caso di Crisi è davvero difficile che questi scelgano le insidie di un voto anticipato invece che la sicurezza di un vitalizio abbastanza importante.

Questo è l’ennesimo esempio che dimostra come la morale, quando applicata senza ragionamento, scade nel moralismo e produce solo danni. Una modifica allora ritenuta sacrosanta per evitare i privilegi dei politici è diventata di fatto una variabile impazzita che limita il diritto del popolo di esprimersi quando c’è una crisi politica. Un pò come l’assurda tesi della ineleggibilità oltre i due mandati da parlamentare. In teoria una cosa giusta, in pratica una catastrofe per le casse dello Stato, perchè così aumenta solo l’esercito degli ex-onorevoli con la pensione d’oro. Per chi non lo sapesse, questo espediente fu già utilizzato dal PCI per avere un sempre maggiore numero di funzionari e militanti a spese dello Stato. Ma questa è un’altra storia.

Insomma il PdL ed il Governo messi all’angolo da una manciata di parlamentari non eletti direttamente ma nominati e che preferiscono una sicura pensione alla passione politica. Ennesimo esempio di quante riforme necessita questa nostra Costituzione che ancora ci si ostina a difendere,  in nome del Popolo…oramai solo quello Viola, o di Mirabello…

Bookmark and Share

Annunci
Explore posts in the same categories: Italia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: