Se tornano loro…conviene agli altri, non agli italiani

Facciamo una breve riflessione su quelle che dovrebbero essere le Priorità del Paese per poter affrontare le sfide del prossimo futuro. Secondo noi alcune importanti decisioni vanno prese e sostenute senza differenza di schieramento o di latitudine. Sempre secondo noi la mostruosa alleanza tra i dissidenti terzignati del Centro-Destra rappresentati da FLI con le forze centro-casiniste e sinistrose fino ad arrivare ad i neo-fascisti dell’IdV e dei Popoli più o meno viola piuttosto che armati di agende rosse, sarebbe catastrofica per l’Italia. Basta fare un semplice ragionamento basato sul cui prodest.

Parliamo di Immigrazione. A chi conviene che l’Italia ri-diventi l’unico Paese con la Cittadinanza Facile? Certo non agli italiani visto che in TUTTI gli altri Paesi europei si sta andando esattamente verso una visione dell’immigrazione e della integrazione contraria a quella pontificata da Fini, Bersani e Casini. A chi conviene che l’Italia ri-diventi l’unico Paese che non fa espulsioni e respingimenti, che non adotta politiche severe per la permanenza dei ROM?

Parliamo di Energia. A chi conviene che l’Italia rimanga l’unico grande Paese privo di Energia Nucleare? A chi da fastidio che l’Italia abbia relazioni privilegiate in questo campo con Russia,Libia e Turchia? A chi conviene che l’Italia resti la pattumiera d’Europa ed il miglior acquirente di Energia (nucleare!) prodotta da altri?

Parliamo di Infrastrutture. A chi conviene che l’Italia rinunci alla TAV ed al Ponte sullo Stretto? A chi conveniva regalare Alitalia ad Airfrance? A chi conviene contestare Termovalorizzatori, Inceneritori, Autostrade, Metropolitane in progetto?

Parliamo di Riforme. A chi conviene che le Università italiane siano considerate le Peggiori d’Europa? Ai nostri studenti Erasmus che ciondolano tra Barcellona e Berlino? A chi conviene che il Sistema Giudiziario,Fiscale, e Burocratico siano considerati i peggiori d’Europa? Alle aziende italiane o a quelle straniere?

Parliamo di Monnezza, di Immagine e di Turismo. A chi conviene che l’Italia sia descritta all’estero come il Paese della Mafia, della monnezza e dei truffatori? Agli italiani o agli operatori turistici europei?

Parliamo di Lavoro. A chi conviene che l’Italia rimanga l’unico Paese che difende il lavoro pubblico a scapito di quello privato, che esalta il costo del lavoro come conquista sociale a scapito dell’Occupazione? All’economia italiana o a quella dei Paesi con un costo del lavoro più basso?

Quindi quando sentitere qualche neo sedicente statista dire qualcosa che va contro queste semplici regole di buon senso e di logica, avrete capito per chi non votare se volete bene al grande Paese nel quale avete avuto, nonostante tutto, la fortuna di nascere…

p.s. se siete dei “coglioni” direte che tutte le cose da noi elencate più la Strage di Bologna, di Capaci e pure il Terremoto sono tutta colpa di Berlusconi. E così noi avremo capito anche con chi è addirittura inutile parlare…

Bookmark and Share

Annunci
Explore posts in the same categories: Italia

3 commenti su “Se tornano loro…conviene agli altri, non agli italiani”

  1. nicola Says:

    x Frank: hai letto quanto è scritto nel p.s.?

    • pietro Says:

      Forse non hai capito, molte delle cose che hai presentate come meriti del governo attuale sono discutibili, ma nel caso dell’Alitalia hai scritto una emerita stupidaggine, Air France era disposta a comperare il 1005 dell’Alitalia con denaro sonante, con la scusa che avrebbe spostato le rotte su Parigi lo si è impedito, con l’appoggio di quei mentecatti del sindacato, il risultato è che 3 miliardi di debiti dell’alitalia sono stati scaricati sulle tasche del contrbuente, e Air France comperando il 25% dell’Alitalia ha ottenuto esattamente lo steso risultat, questi sono fatti concreti, i coglioni sono quelli che pensano sia stato meglio così, l’hanno perso nel didietro e sono anche contenti.

  2. frank Says:

    A chi conviene che l’Italia sia l’unico PAese europeo in cui le frequenze del digitale terrestre sono state regalate anzichè messe all’asta (4miliardi di euro in Germania)? A chi conviene che non si diffonda la banda larga? A chi convenie portare soldi alle Bahamas anzichè pagare le tasse?
    Su Alitalia lascia perdere, è una causa persa. Ammesso con Prodi l’avremmo “regalata” (in realtà ci pagavano le azioni, anche se poco), con il tuo l’abbiamo pagata tutti noi. Il costo del lavoro NON è alto, sono le paghe nette ad essere basse. Perchè c’è evasione, che il tuo dice di “comprendere”, ed i suoi alleati leghisti tutelano.


I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: