Elucubrazioni?

“Confermo che nella circostanza stavo solo esprimendo un’elucubrazione del tutto personale” chiarisce Rinaldo Arpisella, portavoce di Emma Marcegaglia. Solo una elucubrazione, dice lui. Ma allora se Nicola Porro viene indagato per “cazzeggio” perchè Arpisella non è indagato per “elucubrazione” ? Ancora una volta giriamo questo inquietante dilemma alla Procura di Napoli. Allora qualche elucubrazione possiamo farla anche noi perchè i conti non tornano.

Chi c’è dietro la svolta antiberlusconiana di Gianfranco Fini? Noi da sempre sosteniamo che dietro queste manovre ci stanno quei poteri forti italiani ed anche esteri che non vedono di buon occhio il Cavaliere e la Lega Nord, poichè hanno bisogno di una Italia debole e bloccata in una eterna fase di transizione. La nostra non è ovviamente una opinione isolata. Con il collasso dell’Ulivo e del PD, c’era bisogno di nuovi referenti. I nomi sono sempre i soliti: Fini, Casini, Montezemolo e  solite le parole magiche, come Governo di Transizione, “emergenza democratica”, per giustificare i Ribaltoni prima, i loro soliti affari ai danni dei cittadini, poi. Da giorni Montezemolo e Confindustria sparano a zero sul Governo spalleggiando di fatto il sedicente Presidente della Camera.

Adesso una traccia su cui indagare, anche giornalisticamente, c’è, e paradossalmente l’ha fornita proprio la Procura di Napoli, mentre cercava di imbastrire l’ennesima inchiesta anti-Cavaliere. Le coincidenze sono molte e davvero sorprendenti. Gli strani silenzi di Fini rispetto all’Affaire D’Addario durante il quale dall’Italia e dall’estero venivano rovesciate tonnellate di fango, pardon, di dossier, contro il Presidente del Consiglio, se li ricordano tutti. Lo stesso Fini che insieme a Napolitano è così solerte quando si tratta di difendere “le Istituzioni” nulla disse, quasi compiaciuto. Poi tutta la faccenda finì in un nulla di fatto ed anzi fu un Boomerang perchè di li a poco scoppiarono il Caso Marrazzo ed il caso escort per il PD Pugliese. A molti parve tutt’altro che una disavventura, quanto piuttosto una operazione ben organizzata.

A chi si riferisce Arpisella quando parla di sovrastrutture che vanno oltre il potere politico? Perchè la gran parte dell’Informazione italiana non fa queste stesse domande a Fini o ad Arpisella, quando per un anno intero si sono rivolte ridicole domande a Berlusconi spacciandole per Libertà di Stampa? Perchè il popolo di Sinistra, così affascinato dal “complottismo”, questa volta tace e fa finta di niente? Ma soprattutto, perchè Arpisella, come Fini, può liquidare questa imbarazzante vicenda con una semplice smentita senza che nessuno, Magistratura e (sedicente) Libera Informazione, chiedano ulteriori spiegazioni? Persino Annozero si è prodotta in una imbarazzante intervista-tappetino a Fini, senza chiedere nulla di serio. Perchè la Marcegaglia è così nervosa?

Altro che elucubrazioni, qui c’è tanto da dire e da scoprire, e se in Italia ci fossero dei Magistrati seri e dei Giornalisti seri invece dei soliti Woodcock o Travaglio, ci sarebbe non solo da ridere, ma anche da scoprire chi ha tentato e tenta tutt’ora di svendere l’Italia fregandosene della volontà popolare.

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Bufale Sinistre

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: