Spunta l’avvocato-patacca

Ci mancava pure l’avvocato-patacca per difendere l’ indifendibile. L’Avvocato Renato Ellero, noto antiberlusconiano che impazza su YouTube, racconta la verità sull’Affaire Montecarlo. Tutto risolto dunque? Certo, a patto di ragionare come si fa dalle parti di Futuro e Libertà e quindi ritenere a priori questo signore più credibile del Ministro Lorenzo Rudolph Francis, di ritenere credibile la sua storiella anche se, guarda caso, non ha nessuna intenzione di rivelare nè il nome del misterioso proprietario nè una qualunque altra prova documentale di quanto sostenuto, aspettando trepidanti che Giancarlo Tulliani mostri finalmente il contratto d’affitto senza chiedersi perchè non lo ha fatto due Mesi fa, così come è assolutamente normale che questo avvocato spunti oggi sostenendo di aver saputo la verità Mercoledì. Il sospetto che tutto questo tempo sia servito per mettere a posto le carte per evitare la figuraccia prende sempre più consistenza e sarà fondamentale adesso spiegare soprattutto le date di tutti questi passaggi di proprietà. Dalla padella nella brace. E no, cari amici di FLi, qui ci sono troppe cose che non tornano e speriamo che Fini invece di fare il solito comizio accusando gli altri spieghi per filo e per segno quello che ha combinato lui…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Italia

3 commenti su “Spunta l’avvocato-patacca”

  1. Giuseppe Del Giudice Says:

    Infatti quello che penso io è che Tulliani non è più il proprietario dell’immobile, ma lo è stato, e forse se ne è liberato a scandalo iniziato resosi conto del disastro. Altrimenti non ci vuole niente per mostrare dei documenti che provino questa cosa. Invece tutti si limitano a dire di essere sicuri ma di non poter mostrare nessuna carta, anche perchè le date non possono essere nascoste…

  2. volpe veneziana Says:

    Partiamo dal 1993 quando il senatore Ellero presenta denuncia all’amico pm Nordio (suo ex compagno di banco) per l’Ospedale di Bassano di Grappa.
    Com’è finita? Chi fu il consulente?

    • bruno Says:

      Fini e’ sicuro che la casa non sia di Tulliani, e nello stesso giorno questo avvocato dice che un suo cliente e’ il vero proprietario.
      Che tempistica anche se in ritardo di due mesi. Sia Fini che questo avvocato perche’ non fanno una conferenza stampa con docummenti alla mano e alla presenza dei giornalisti.

      Hanno fatto una magra figura e si tirano il fango addosso ancor di piu’.


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: