Fantapolitica?


Lo scenario è sempre quello: l’Italia che vuole cambiare ed i Gattopardi dei Poteri Forti che parlano di cambiamento, di Futuro e Democrazia affinchè nulla cambi. In questi ultimi Mesi abbiamo assistito a delle “manovre” di Palazzo assolutamente fuori dal comune, ma il copione è sempre lo stesso: i Poteri Forti, spesso corrispondenti ad interessi stranieri, vogliono a tutti i costi eliminare Berlusconi e la Lega Nord per restaurare la loro Tecnocrazia. Si sgonfiano le inchieste e gli scandali, ed il Cavaliere riempie la Urne, e man mano i congiurati escono allo scoperto, anche perchè non c’è più tempo. Ed ecco che le ultime due o tre pedine si muovono sulla scacchiera: Gianfranco Fini e Walter Veltroni, tutti e due apparentemente inspiegabilmente contro i loro Partiti. Apparentemente solo per chi fa finta ancora di non vedere quello che oramai è sotto gli occhi di tutti. Si deve cercare un nuovo equilibrio politico al servizio dei poteri economici che vogliono continuare a bloccare e derubare l’Italia. Non c’è più l’Ulivo dell’oramai inpresentabile Prodi, che ha ben servito negli anni 90′ ed anche nel biennio 06- 08 (quando era quasi riuscito il furto estero di Alitalia, TAV e Ponte sullo Stretto), il PD di D’Alema e Bersani, l’ex famigerato PDS, il Partito dei Ribaltoni e degli sponsor interessati perchè graziati di “Mani Pulite”, che è stato il perno di questo disegno in tutti questi anni, è sull’orlo del collasso e quindi non più affidabile. L’IdV è un Partito- macchietta, non certo presentabile ad alti livelli, ed anche il fido Casini, che ha ben agito come sabotatore nella Legislatura 2001-06 (tanto che il Vicepresidente del Consiglio UdC del Governo Berlusconi divenne poi Portavoce del PD)  non ha certo sfondato con la sua idea di Grande Centro e se continua così Montezemolo dovrà cominciare a pittarsi i capelli anche lui. Serve una nuova idea, soprattutto vecchia e facilmente mascherabile di “nuovo” anzi, meglio di Futuro. Ecco allora che Fini e Veltroni convergono in una nuova Kadima all’italiana…certo ci saranno anche Montezemolo, Casini, Rutelli, forse alla fine anche tutto il PD, Vendola sicuramente, insomma il Solito Centro-Sinistra allargato, un Fritto Misto all’olio di Ulivo, ma soprattutto ci saranno sempre dietro i soliti nomi ed i soliti interessi economici e poteri forti che tutto hanno da perdere in una Italia Federalista con un Esecutivo che, nel bene e nel male, decide e, finalmente, governa. Fantapolitica? Sarà, ma come non vedere che la Realtà sta ampiamente superando la Fantasia?

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Italia

One Comment su “Fantapolitica?”


  1. […] per finanziare la disinformazione di Annozero? Ha capito, finalmente, il Presidente della Camera nelle mani di chi si è messo (e non ci riferiamo alla Famiglia Tulliani)? Adesso c’è davvero da chiedersi chi è il vero […]


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: