Ai Professionisti dell’Antimafia non servono le Prove…incredibile gaffe di Piero Grasso

A molti sarà sfuggita una vera e propria perla del Procuratore Generale Antimafia Piero Grasso, secondo noi una delle “migliori” della giornata appena trascorsa…

«Che la strage di via D’Amelio non fu solo responsabilità della mafia lo sapevamo da anni. Ora il problema è trovare gli elementi processuali che accertino questa verità»

Tradotto vuol dire più o meno: la Verità noi la conosciamo da tempo,ma non abbiamo le Prove. Cioè esattamente quello che un Magistrato non dovrebbe non solo dire,ma neppure pensare. E come, spiegateci, se non attraverso la ricerca e l’acquisizione di Prove certe un Magistrato ed un Tribunale possono arrivare a stabilire, appunto, la “Verità”? Da quando in qua, per logica prima che per Legge, si trovano prima i colpevoli e poi le prove? Francamente che simili frasi vengano pronunciate da un Granata,da un Travaglio o perfino da un Fini, può risultare discutibile o politicamente scandaloso, ma che a pronunciarle sia un alto Magistrato a noi sembra addirittura agghiacciante, perchè è una spia drammatica di come è messa la Giustizia inquirente in questo Paese. Inoltre, anche se fosse, un Procuratore Generale Antimafia non dovrebbe nemmeno accennare ad indagini in corso, invece di rilasciare dichiarazioni ambigue e francamente imbarazzanti come queste.

Sono i Neo-Professionisti dell’Antimafia. Loro conoscono la Verità,quella Assoluta,sia chiaro, non certo quella processuale, e sentono il dovere di rilasciare interviste, dichiarazioni alle agenzie di stampa di tutto il Mondo, sentono il bisogno di metterlo nero su bianco scrivendo decine di libri, di partecipare in prima fila a qualunque manifestazione di piazza pur di farla conoscere a tutti…certo c’è un piccolo particolare: non ci sono le Prove, ma questo è un aspetto secondario! E poi conoscendo la Verità, prima o poi qualche prova, magari piccola salterà pur fuori, altrimenti a che servono gli Spatuzza, i Ciancimino, i Genchi o le D’Addario? Il Colpevole già è stato individuato (fate un nome a caso), le prove sono un lusso da Stato democratico che non servono a chi,celebrando i Processi in Piazza, ha già emesso la Sentenza definitiva…

Bookmark and Share

Annunci
Explore posts in the same categories: Bufale Sinistre

2 commenti su “Ai Professionisti dell’Antimafia non servono le Prove…incredibile gaffe di Piero Grasso”


  1. […] a senso unico, rilasciate non solo da esponenti politici ma addirittura, fatto gravissimo, da Magistrati titolari di inchieste delicatissime proprio su fatti di Mafia. Ed infine il colpo di teatro: il […]


  2. […] Dobbiamo ricordare che si arriva addirittura  a criticare i successi dello Stato se non conformi alla loro verità precostituita? da che parte stanno e da che parte sono stati i […]


I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: