Ma che c’azzecca la Legge Elettorale?

Cerchiamo di non confondere le cose,cerchiamo di rimanere seri perchè per esperienza tutti quelli che si richiamano alla serietà,negli ultimi anni hanno dato una bella prova di sè.La Serietà al Governo,per intenderci.Casini,Prodi,Bersani,D’Alema tanto per fare qualche nome.Dire che si è a favore di un sistema “Presidenziale”,francese o no,cosa cavolo ci azzecca con la Legge Elettorale?Più in generale,cosa cazzo ci azzecca la Legge Elettorale con i Sistemi Politici?Gianfranco Fini è figlio di una stagione politica,pessima,che ha visto come protagonista il campione della stupidità in Politica e cioè Mariotto Segni,quello che “ha vinto la Lotteria ma ha perso il Biglietto”.Quello che pretendeva di “cambiare tutto” partendo,appunto, dalla Legge Elettorale…mi pare fecero un “elefantino” insieme.Nato morto…povera bestia.

La Torre Normanna vi spiega una cosa,semplice semplice,che nemmeno i Sartori più rincoglioniti riescono a capire:la Legge Elettorale è solo un modo per contare i Voti,niente di più.Tecnicamente è una cazzata nei Paesi dove una testa vale una voto e dove ogni voto è uguale all’altro.Parlare di Circoscrizioni,Premi di Maggioranza,Resti e quant’altro ha già più senso.Un Turno o due Turni,è già una cazzata.E’ solo uno spreco di soldi ed un rischio per la Maggioranza.

Orbene,il Voto così concepito (cioè,chi ha più voti vince),è la stessa cosa in un sistema presidenziale,parlamentare,semi presidenziale federalista,semi-federalista e tutte le Categorie che la mente contorta di qualunque “scienziato politico” può immaginare…

Con la STESSA Legge Elettorale Prodi ha avuto una Maggioranza “argentina” (chi vuole intendere) e Berlusconi una Maggioranza Bulgara…

(vi ricordate quante ne abbiamo dovute sentire in quegli anni da parte di “scienziati politici” alla Rosy Bindi ed alla Giovanni Sartori che davano tutta la colpa dello sfascio dell’Unione alla Legge Elettorale “Porcellum“?Ebbene,Berlusconi ha una Maggioranza schiacciante,coesa e fattiva con la stessissima Legge!)

Quindi legare le Riforme Costituzionali alla ridiscussione della Legge Elettorale è come vincolare la ristutturazione dalle fondamenta di un Palazzo al disegno dei balconi e delle grondaie…

Solo la mente di Fini e di qualcuno del PD può concepire una sciocchezza simile,e non ce ne meravigliamo…

Bookmark and Share

Advertisements
Explore posts in the same categories: Italia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: