Spiazzati!

Come facilmente prevedibile,la manifestazione di tutta la Sinistra unita contro tutto e tutti alla fine ha portato più danni che benefici.Il PD esce dalla piazza completamente spiazzato dalle piazzate che i vari leaders,colonnelli,capipopolo e sedicenti neo-partigiani hanno inscenato a Roma Domenica scorsa.Innanzitutto il solito dilemma:quanti erano i manifestanti?Anche stavolta copione rispettato e cifre completamente diverse tra organizzatori e Questura:200.000 per i primi,25.000 per la seconda,tanto per essere credibili.Ma questo è solo la ciliegina sulla torta.Il piatto principale è stata la solita confusione,la solita armata Brancaleone completamente priva di programma e di credibilità che ha dato spettacolo sopra e sotto il palco.Innanzitutto il PD si arrende e si consegna anima e corpo all’IdV,visto che l’anima della festa è Di Pietro e non certo i tanti inutili Leaders “democratici” a parole.I Candidati che dovranno sfidare il centro-Destra e preparare,secondo loro,la rinascita della Sinistra sono una Radicale,la Bonino ed un Comunista populista,Vendola.Il PD non conta nulla nemmeno da questo punto di vista:i suoi candidati non rappresentano nè una novità nè una proposta innovativa,ma sono,tutti,espressione della vecchia nomenklatura locale.Di moderati nemmeno l’ombra.Non si trattava nemmeno di una riedizione dell’Unione-Ulivo perchè appunto mancano i vari Prodi,Rutelli ed i pochi moderati della Margherita oramai già emigrati altrove o in procinto di farlo.Tutti erano in piazza,e qui viene il bello,tenendoci a precisare che erano li soprattutto contro,non certo per qualcosa o qualcuno (anche perchè è impossibile essere per qualcosa se non si ha un programma) e soprattutto che non si fidavano l’uno dell’altro.L’unica cosa su cui forse erano tutti d’accordo paradossalmente erano le critiche a Bersani e D’Alema e quelle censurate a Napolitano.Davvero uno spettacolo deprimente per chi è di Sinistra.

Ancora una volta non riusciamo a capire come il PD può scambiare un effimero e violento consenso basato sull’odio per proposta politica di alternativa riformista.Qui non c’è più nemmeno l’Ulivo ma ,se è possibile,una accozzaglia di partiti,sigle e squadracce ancora più confuso ed inconcludente e che spera addirittura di proporsi come alternativa grazie a discutibili sentenze del TAR o a qualche spione in Procura.Il Centro Destra può dormire sonni tranquilli avendo di fronte questa Opposizione.Eventuali incubi possono materializzarsi solo se qualche altro Giudice,con la foto del Che Guevara in ufficio,decidesse di intervenire “democraticamente” per amministrare la Giustizia in nome del Popolo…quello Viola.

Bookmark and Share

Advertisements
Explore posts in the same categories: Bufale Sinistre

2 commenti su “Spiazzati!”


  1. He he he!!!E poi hanno dovuto chiedere l’aiuto di verdi,comunisti,cgil,viola ecc.ecc.ecc. per racimolare scarse 25.000 persone…vabbè che faceva freddo!

  2. Giuseppe Says:

    Anche se fossero stati 200.000 (ipotesi assurda per oggettiva assenza di spazio utile), la manifestazione sarebbe stata fallimentare.
    Dopo i “due milioni e mezzo” (diviso 8) raccolti da Walter (l’africano mancato) al Circo Massimo, ogni numero inferiore costituisce una sconfitta per il segretario PD in carica.


I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: