Se Ciancimino vuole spiegarci perfino la tragedia di Ustica…

Come sempre noi de La Torre Normanna crediamo di essere spiritosi ed invece facciamo la figura dei soliti ritardatari (o ritardati,a seconda delle opinioni).Nemmeno qualche ora fa avevamo chiuso uno dei nostri loffi “articoli” al grido “l’Italia non può più permettersi che la sua Storia venga scritta da mafiosi,terroristi e criminali” e puntualmente la realtà supera la nostra ingenua fantasia.Massimo Ciancimino,il loquace pallista in quel di Palermo ci spiega la Storia d’Italia perfino in alcune su pagine più nascoste e misteriose (o forse semplicemente troppo banalmente tragiche per essere accettate da una opinione pubblica aizzata alla dietrologia)…la tragedia di Ustica…Il racconto è raccapricciante e degno di un abile scrittore di thriller:

”Un momento in cui ci fu un grande movimento dei Servizi Segreti con mio padre fu nel 1980,Non mi posso scordare: 19 giugno 1980. Mi ricordo che proprio quella sera ci fu la strage di Ustica

Nientedimeno…!?

Mio padre fu chiamato subito e si incontro’ uno o due giorni dopo col ministro Ruffini. Mi disse che era successo un casino e che doveva vedere, fece andare a chiamare l’onorevole Lima, fece andare a chiamare altre situazioni, altri personaggi, e quando ho chiesto a mio padre realmente cosa fosse successo, mi racconto’ che gia’ allora, il primo momento, si seppe della storia dell’aereo francese che per sbaglio aveva abbattuto il DC9 e che bisognava attivare un’operazione di copertura nel territorio affinche’ questa notizia non venisse per niente.E qualora ci fosse stato bisogno di interventi di qualsiasi tipo loro dovevano poter contare su mio padre.Loro chi?Chiede il magistrato. E Ciancimino junior replica: ”I Servizi

Complimenti pure all’Adnkronos che fa concorrenza,chessò,ai vari Dan Brown o Michael Connelly…ma qui,sinceramente,siamo ai limiti della farsa.Ciancimino non fa altro che ripetere dietrologie dette e stradette (a proposito,su Ustica è fin troppo facile perchè si è detto di tutto,quindi improvvisando si va a comunque colpo sicuro!) solo per accreditarsi presso un Tribunale incredibilmente accondiscendente,come un teste credibile…(a parte il piccolo particolare che la tragedia del DC9 di Ustica avvenne il  27 giugno del 1980).

Noi rimaniamo sempre più esterefatti nel constatare come c’è in Italia tanta gente,talvolta togata, molto più intelligente di noi e molto più influente di noi che ama farsi prendere per i fondelli con tutta questa leggerezza e così platealmente…Perchè a questo punto Ciancimino non ci spiega pure,chessò,l’attentato delle Torri Gemelle,l’omicidio Moro o la Strage di Bologna oppure,come si pretese di fare durante il Processo Andreotti,sfidando il ridicolo,lo sbarco degli Americani in Sicilia ?Siamo sicuri,farsa per farsa,che un posticino,una comparsata in tutte queste fregnacce Hollywoodiane,un PM come Ingroia al Cavaliere riuscirebbe sempre a trovarglielo…ma mica per cattiveria…solo per farlo entrare nella Storia.In fondo è solo per fargli un favore…per consegnarlo alla Storia.Quella scritta da loro…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Nientedimeno!?

One Comment su “Se Ciancimino vuole spiegarci perfino la tragedia di Ustica…”

  1. Il Jester Says:

    Sai, leggendo il tuo articolo mi è venuta in mente una cosa assurda: e se il magistrato gli avesse chiesto su Emanuela Orlandi? E su Ali Agca? Magari avrebbe saputo rispondere anche su questo…


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: