All’UDC piace vincere facile…

Ci spiace dover polemizzare con gli ex-alleati dell’UdC ma la vicenda delle candidature per le imminenti Regionali fa riemergere quello che si era già osservato durante le scorse Amministrative di Giugno.I neo centristi dell’UdC si distinguono solo per una grande spregiudicatezza nelle alleanze,gestite solo da puro calcolo elettorale e non certo sostenute da coerenza programmatica e di valori come troppo spesso i tromboni ex-DC vanno pontificando.L’UdC si appresta a sostenere in tutte le Regioni italiane candidati diversissimi,di entrambi gli schieramenti.Hanno solo da una caratteristica in comune…la “difesa della famiglia”?No.L'”identità cristiana”?Nemmeno.Essere “moderati”.Neppure…Casini ha deciso di sostenere in ogni Regione il Candidato dato per favorito…chiunque esso sia e da qualunque schieramento provenga.Certo una bella prova di furbizia politica che consentirà a Pierfrego di dire il giorno dopo le Elezioni “ovunque siamo stati determinanti” oppure “la logica del bipolarismo è finita” e cose del genere.Ma per un occhio un pò più attento solo una prova di vecchia politica di Palazzo di cui non si sente il bisogno.

Bookmark and Share

Advertisements
Explore posts in the same categories: Italia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: