L’Ironia è meglio dell’Odio…una Lezione per la Sinistra

L’edizione italiana della Rivista Mensile di Musica,Spettacolo e Costume Rolling Stone dedica la Copertina di Dicembre a Silvio Berlusconi.Non è uno scherzo e nemmeno uno sfottò ma una realtà dura da digerire per i sedicenti rockers e musicisti italiani e come se non bastasse la copertina è stata realizzata per l’occasione dal designer americano Shepard Farey, ormai famoso in tutto il mondo per i suoi manifesti di Barack Obama creati per la candidatura a Presidente degli Stati Uniti.Se poi si leggono le motivazioni di questa decisione c’è il rischio che molti guru della nostra musica chiamino l’ambulanza:

“Alla base della scelta “gli evidenti meriti raccolti dal premier, capace come nessun altro di stare sotto le luci della ribalta e distinguersi per il suo stile di vita degno delle migliori rockstar.Ciò che conta, per noi, dovendo ogni dicembre eleggere una “rockstar dell’anno”, è che quest’anno la votazione sia avvenuta all’unanimità, per evidenti meriti dovuti a uno stile di vita per il quale la definizione di rock&roll va persino stretta. I Rod Stewart, i Brian Jones, i Keith Richards dei tempi d’oro sono pivellini in confronto.La “Neverland” di Michael Jackson è una mansardina in confronto a Villa Certosa, e via così. Siamo ben fuori dal dispensare giudizi da destra o da sinistra. Siamo solo osservatori che constatano ciò che è avvenuto e avviene ogni giorno. I comportamenti quotidiani di Silvio la sua furia vitale, il suo stile di vita inimitabile, gli hanno regalato, specie quest’anno, un’incredibile popolarita’ internazionale

Cos’altro dobbiamo spiegare ai nostri musicanti,rockers e sedicenti “artisti”,tutti rigorosamente antiberlusconiani,tutti rigorosamente Rivoluzionari ma con conto in Banca,cellulare e appartamento in centro e tutti i privilegi e confort da vip?Tutti i nostri musicisti,cantanti filosofi della “protesta” e della “vita come Steve McQueen” ma tutti borghesi,moralisti e figli di papà?Ai nostri giovani artisti con kefia,i Terzomondisti con cellulare,bancomat,computer e Facebook?L’ironia della rivista Rolling Stones vale più delle mille dimostrazioni di odio presuntuoso e senza profondità di pensiero che si può ascoltare in vari concerti,in vari film o spettacoli teatrali,spesso sovvenzionati con soldi pubblici.Una sonora lezione per tutti quei sedicenti artisti che hanno la maturità e la preparazione di un liceale sessantottino qualunque,ma la presunzione di credere di trasmettere agli altri chissà cosa e di avere sempre qualcosa di importante da dire all’umanità.Oggi Berlusconi gli soffia anche la copertina della rivista Rolling Stone diventando un icona PoP mondiale a tutti gli effetti…il sinistro rumore del rosicamento si sente come sottofondo alla loro musica e nessun tecnico del suono potrà cancellarlo.

Bookmark and Share

Annunci
Explore posts in the same categories: Cose Così

5 commenti su “L’Ironia è meglio dell’Odio…una Lezione per la Sinistra”

  1. frank Says:

    Con sesso e droga ci ha sempre dato dentro parecchio, adesso è anche rock’n’roll!!! (Aggiungerei io: anche con i problemi con la giustizia e la frequentazione di delinquenti, che stanno fuori dal trittico sopra menzionato, ma fanno pure tanto rocker maledetto)Vogliamo un “Live featuring Apicella!!!” Magari sei tanto coglione che te lo compri pure…

  2. jetset Says:

    Boh, ‘sta cosa della rockstar mi lascia perplesso…che c’entra con Silvio? Mah…


  3. Ma l’anno scorso quando Roberto Saviano riceveva la stessa Copertina…TU che cosa dicevi? (coglione?)

  4. pippazio Says:

    Le opinioni espresse in questo blog (ed in questo post) sembrano formulate da un bambino di 10 anni.


I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: