Martorano seglie il Centro,ora il PdL deve svegliarsi

L’ex Presidente di Confindustria Basilicata Attilio Martorano scende in campo ma non con il PdL,ovvero sceglie,in linea con quello che si respira in Confindustria anche a livello nazionale,di non schierarsi apertamente nel Centro-Destra o nel Centro-Sinistra ma di correre per la poltrona di Governatore della Regione Basilicata cercando di creare un cosiddetto “Terzo Polo” di ispirazione Centrista.
“Si apre dunque uno scenario completamente nuovo. Martorano, e non è un mistero questo, ha avuto tra i suoi maggiori interlocutori nelle scorse settimane, il segretario dei Dec, Roberto Falotico. E quindi proprio da questo binomio insieme a Franco Mollica potrebbe partire la sfida di Martorano. Insomma un terzo polo, sciolto dal centrodestra e dal centrosinistra”


La Basilicata è una “Regione Rossa“,ovvero una di quelle Regioni dove il risultato elettorale appare scontato:larga vittoria alle prossime Regionali del Centro-Sinistra.Dopo i dati delle Politiche,delle Europee e persino delle Provinciali che hanno visto una avanzata del Centro-Destra,gli esponenti della Sinistra lucana hanno però perso la loro tracotante baldanza (ed i conflitti interni al PD,ne sono un esempio più che evidente) perchè non c’è più il “posto” sicuro per tutti i candidati come ai bei tempi:i risultati “bulgari” degli ultimi 15 anni sembrano poco probabili persino qui da noi.
Martorano ha però constatato la inconsistenza del PdL ed ha deciso di non “bruciarsi” in una sconfitta certa esponendosi così anche alle sicure vendette della sinistra (in tutti i sensi) Casta lucana.La soluzione “centrista” appare molto appetibile per questo.Questo clima si respira in tutta Italia a livello locale,dove la crisi del Centro-Sinistra ma anche la disorganizzazione del Centro-Destra facilitano le manovre casiniane.A questo punto l’unica soluzione passa per Roma dove il PdL e l’UDC dovrenno decidere i destini della nostra Regione:allearsi,combattere e sperare o fare finta di niente,come si è fatto fin’ora…cosi  noi lucani riusciremo anche ad essere di nuovo unicigli unici meridionali che non hanno mandato a casa una giunta assolutamente indegna ed incapace di governare,come si apprestano a fare,molto probabilmente,i calabresi,i pugliesi e dopo 15 anni perfino i campani…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Basilicata

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: