Stato Confusionale nel PdL

E’ ufficiale:la Maggioranza ha seri problemi ed il PdL fa concorrenza al PD in quanto a confusione.Questo il triste responso degli ultimi Mesi.Altro che Autunno Caldo promesso dai gufi della Cgil e smentito dal Paesereale.Qui siamo in

piena Era Glaciale tra i poli e nei Partiti.Sinceramente non comprendiamo l’atteggiamento antiberlusconiano di Gianfranco Fini.Avremmo capito una sua discesa in campo tra qualche tempo,a fine Legislatura dopo aver guidato la Camera ed essersi guadagnato galloni di “statista” ed “uomo delle Istituzioni“.In questo modo,invece,Gianfranco Fini sembra aver contratto non l’Influenza Suina ma la ben più pericolosa Influenza “Folliniana” o “Casiniana” che dir si voglia.

I sintomi ci sono tutti:ansia da protagonismo,attrazione verso i Salottini Radical Chic,desiderio di essere ben considerato presso i Poteri Forti,fuga dalla Realtà e rifugio presso i luoghi comuni del “politicamente corretto”,desiderio di piacere a Sinistra,esternazioni da Liceale con dubbi esistenziali che ha però l’arroganza di credere di dire qualcosa di importante per l’Umanità intera.E’ un caso molto grave.

Quale può essere la risposta del PdL e di Silvio Berlusconi appare fin troppo chiara se si scorrono alcuni Sondaggi che possono essere consultati un pò d’appertutto.E’ poi la cosa che noi ripetiamo da tempo:continuare l’azione di Governo sui temi che il Paese ha compreso essere davvero importanti (Sicurezza,Lotta alla Mafia VERA,Energia,Infrastrutture),dando spazio ai Ministri fattivi e poco inclini al chiacchiericcio televisivo (Brunetta,Gelmini,Sacconi,Zaia,Maroni).Lasciare agli altri la politica del “Salotto Buono”,dove si prendono applausi e complimenti solo dalle Caste e dai fannulloni e dagli “intellettuali” italiani che scrivono su Repubblica…

Bookmark and Share

Annunci
Explore posts in the same categories: Italia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: