Attenti al Trappolone

bersalema

Con l’elezione di Pierluigi Bersani alla Segreteria del PD molti sperano in un cambiamento dei rapporti tra i poli.Con la Segreteria Franceschini si è toccato il massimo livello di antiberlusconismo e le scorrettezze,i colpi sotto la cintola (nel vero senso della parola) sono addirittura diventati la regola dello scontro.Con il nuovo corso Bersani si spera in un rasserenamento del clima e addirittura ad una possibilità di arrivare a qualche abbozzo di riforma condivisa.Molti segnali vanno in questa direzione,come il caso D’Alema Ministro della UE appoggiato dal Governo Berlusconi.

Noi però invitiamo tutti alla calma per molte buone ragioni.Innanzitutto alla base del nuovo progetto del duo casini_rutelli_280xFreeBersani-D’Alema c’è nientedimeno che il ritorno dell’Ulivo.Quindi non siamo in presenza di nessuna novità sostanziale e ricordiamo a tutti che per rifare un’alleanza tanto complessa ed articolata allo scopo di ritornare elettoralmente competitivi bisogna avere un forte programma condiviso.Per quel che ne sappiamo l’unico punto di programma condiviso nel Centro-Sinistra è l’antiberlusconismo.Punto e a capo quindi.Inoltre nessun Ulivo del dipietro005futuro potrà contenere sia l’UdC che l’IdV e quindi o il PD sceglierà i primi,con il pericolo di ulteriori fughe di elettori verso Di Pietro che li accuserà di “inciucismo”,oppure resterà con l’IdV ed,appunto,il futuro Ulivo non potrà che rimanere una coalizione antiberlusconiana con nient’altro da offrire ai Paese se non l’abbattimento del “maligno”,causa di tutti i mali italiani e non.

Il PD sembra avere un’unica strada da percorrere…quella del solito tatticismo D’Alemiano che insabbia la Politica e l’azione di Governo (di qualunque Governo!) nel pantano appunto degli incontri,delle cene con o senza sardine o crostate,magari anche delle Bicamerali dove l’unica cosa che si può condividere,appunto,è l’immobilismo il solo ambiente dove può sopravvivere la vecchia ed oramai obsoleta politica di D’Alema e Bersani e di quel che resta dei DS…

Bookmark and Share

Advertisements
Explore posts in the same categories: Italia

One Comment su “Attenti al Trappolone”

  1. gianfry Says:

    concordo


I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: