Per Fidel Castro l’Influenza A e l’AIDS sono solo Guerra Batterilogica degli USA contro Cuba

Fidel 2

Di cavolate se ne dicono e se ne leggono tante,ma questa è davvero una chicca per appassionati.A noi spiace che Fidel Castro,un Dittatore vero,in un Regime vero,con Perseguitati veri, abbia ancora tanti fans nella “società civile” italiana e addirittura tra i giovanissimi,ma tant’è.Vediamo l‘ultimo “ragionamento” del Lider cubano…

“In un articolo pubblicato oggi sulla stampa locale, Fidel definisce “strana” la decisione del governo statunitense di “autorizzare un numero sempre maggiore di sieropositivi a recarsi a Cuba, e allo stesso tempo di proibire che il governo cubano possa acquistare apparecchiature e farmaci per la lotta contro l’epidemia”.La decisione adottata nell’aprile scorso dall’Amministrazione Obama di facilitare i viaggi verso Cuba ha favorito l’estendersi dell’influenza A nell’isola: è quanto afferma Fidel Castro in un editoriale pubblicato sul quotidiano governativo “Granma”

Insomma,pur spezzando una lancia per l’amico Obama,anche l’Aids e l’Influenza A non sono altro che un losco piano della CIA o dell FBI per inguaiare l’isola di Cuba,unico esempio di Moralità,Libertà e Democrazia del Mondo. Come al solito i Comunisti hanno il coraggio di dire la Verità al Mondo,ignaro delle malefatte degli USA e dei loro compari capitalisti.Ci manca solo un concerto di Jovanotti e poi siamo al completo.Anzi no,manca pure un accenno a Berlusconi,chessò,noto frequentatore di bordelli e responsabile,perchè no,della diffusione dell’AIDS nel Mondo e poi la fiera delle banalità è completa e non facciamo fatica a credere che proprio in Italia simili vaneggiamenti potrebbero avere molta risonanza…dalle parti di largo Fochetti,ad esempio.

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Mondo

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: