Anche noi pubblichiamo un Papello

carta igienica

Ancora una volta c’è la pretesa da parte dei soliti sedicenti giornalisti informati,della solita parte politica,delle solite Lobby economico-giudiziare di condizionare la vita politica del Paese con notizie decisamente ridicole e di dubbia provenienza.E’ il caso del “Papello”,un foglio di carta in fotocopia con su scritte alcune stupidaggini che secondo alcuni è nientepopodimeno che la “prova” delle trattative in corso tra Stato e Mafia.Ci sarebbero anche altri profondi scritti su temi politico-sociali ed economici dell’ex-Sindaco di Palermo,Ciancimino.Tutti i diretti interessati smentiscono di avere mai avuto notizia o di averne mai ricevuto una copia di questi importantissimi documenti.Ma evidentemente non basta perchè in questo nostro Paese c’è sempre qualcuno che crede di poter fare politica o addirittura di poter amministrare la Giustizia affidandosi ai pettegolezzi non provati e difficilmente dimostrabili,di qualche “pentito” ad orologeria.

Se questo “Papello” fosse una cosa seria sarebbe spuntato fuori subito o quasi subito e non 17 anni dopo.Se fosse credibile bisognerebbe avviare una inchiesta seria e senza riflettori puntati.Se fosse attendibile ci sarebbero altre prove ed altri riscontri.Così com’è non è nient’altro che un pezzo di carta,probabilmente una bufala,adatto solo a far eccitare i travagliati politicanti e giornalisti desiderosi di creare l’ennesimo scandalo per condizionare l’opinione pubblica a loro favore.Tanto lo sappiamo già dove questo “Papello” vuole andare a parare,non per niente la “prima” di questo ennesimo Show è andata in onda ad Annozero

GUARDA IL PAPELLO…Il Corriere della Sera

AGGIORNAMENTO: Papello, le date non tornano. Ciancimino padre non ne parlò col Ros – Il Velino…le date non tornano…

Bookmark and Share

Explore posts in the same categories: Cose Così

4 commenti su “Anche noi pubblichiamo un Papello”

  1. Domenico Says:

    P.S. Aggiungo i doverosi complimenti per il blog, che scopro adesso, molto schietto e ben strutturato.

    Di sicuro tornerò presto a leggerlo nonostante non sia perfettamente congruente con la mia visione politica 😉

  2. Domenico Says:

    GG non le è mai venuto in mente che forse il modo migliore per insabbiare veramente le inchieste importanti, e rovinare carriere di magistrati e politici capaci, sia proprio il sistematico rendere pubblico presunti scandali come questi?

    Forse le inchieste con i riflettori puntati sono state più efficaci delle altre?

    A me sono sembrate principalmente solo un metodo di lotta politica e di estorsione da parte di poteri forti contro certe persone (non faccio un discorso di parte, entrambi gli schieramenti li hanno utilizzati anche se l’arma ANM è principalmente in mano alla sinistra ad essere obiettivi).

    saluti

    Domenico

  3. GG Says:

    il problema dell’Italia è che le inchieste “senza riflettori puntati” finiscono sistematicamente INSABBIATE nel giro di pochi mesi. L’unico modo che pare efficace è quello di lasciare accesi i riflettori e farne spettacolo.
    Il che è orribile, ma pare sia l’unica alternativa all’oblio imposto dalle caste italiote


    • Grazie Domenico,di cuore…è un Blog ovviamente fazioso ma mi sforzerò di essere più obiettivo possibile…tra l’altro ho delle novità in serbo per quanto riguarda le Primarie del 25 ed altre cosette riguardanti il PdL in Basilicata che non faranno piacere alla mia “parte”…!!!

      Inoltre quello che tu dici sia tu che GG sui “riflettori” per certi versi è giusto…


I commenti sono chiusi.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: